Latest Posts

Collane di fettuccia nodi a go-go!

La fettuccia è la mia compagna di vita da anni e anni oramai…

Pensate che ho iniziato a farne dei braccialetti un bel pò di anni fa, quando ancora questo materiale era sconosciuto agli addetti ai lavori. L’avevo scoperta ad una fiera creativa e la vendevano per creare le borse all’uncinetto.

Io mi sono detta che avrei potuto farne anche dei bracciali e delle collane e così ho iniziato a cercarla nei negozi ma non si trovava nulla. Addirittura la acquistavo a metro nelle mercerie e poi con tanta pazienza tagliavo delle striscioline sottili…. non vi dico che rottura di scatole!

PicsArt_05-27-09.03.32

Poi è esplosa la moda dei bracciali e collane in fettuccia e allora ho iniziato a trovarla già tagliata e la mia produzione è partita alla grande.

La fettuccia è leggera, colorata, facile da lavorare e da risultati soprendenti: io oramai non riesco a farne a meno. La utilizzo da anni per creare tante collane diverse, da quelle con i tubi, con ciondoli, al tricot …ma ultimamente mi sono appassionata ai nodi, prorpio così!

IMG_20180529_080321_402

Erano anni che le vedevo in giro ma non mi sono mai cimentata perchè non mi allettava l’idea di passare ore e ore a fare nodi, non faceva per me e invece….. Ne ho fatta una e l’ho indossata e…apriti cielo! Un successone e come mi capita spesso sono partita in quarta ed ho iniziato una produzione industriale!

Devo dire che a livello artistico non c’è molto da fare, lo ammetto, ma dopo i primi nodi la cosa mi ha preso letteralmente la mano ed è diventata un passatempo, una sorta di antistress.

Oramai annodo in ogni momento della giornata: a casa mentre mescolo il sugo, mentre guardo la tv, in auto (non quando guido io!), in vacanza….insomma ogni momento è buono per fare qualche nodino e portarmi avanti nel lavoro.

PicsArt_05-13-11.28.12

Poi assemblo il tutto. A volte in tinta unita, altre in gradazione di colore e altre abbinando colori insoliti per creare un effetto originale e unico.

Devo dire che sono molto soddisfatta dell’impatto che ha avuto perchè sto ricevendo tanti complimenti e ordini.

Collage 2018-05-29 23_19_43-1

Io le trovo deliziose. Sono ricche ma sono molto leggere. Riempiono il decolltè dando al vostro oufit un tocco di colore e originalità. Diciamo che vestono anche se avete un semplice abito o una t-shirt…basta poco.

Ora ne sto preparando di coloratissime, vista la stagione ma ne sto facendo anche in altri colori per la prossima stagione autunnale.

PicsArt_05-18-04.14.53

A presto con altre novita!

Sandra

Vestire bene spendendo poco….si può!

Io almeno la penso così!

Da quando sono piccola ho sempre amato vestire, abbinare i colori e gli stili…. Credo che lo facessi già nella culla anche se non lo ricordo.

ddddc

Ricordo però che quando ero all’asilo mi preparavo i vestitini da mettere il giorno dopo, abbinando i colori della gonna alle scarpette o al cerchietto per i capelli. Per le scarpe poi ho sempre avuto una passione sfrenata. Ricordo i miei primi zoccoletti di jeans bicolore con i disegni di Cip & Ciop. Appena acquistati me li sono messi vicino al letto, così di notte se mi svegliavo li avevo sotto gli occhi….

wqa

Crescendo la cosa è peggiorata….infatti io dico sempre di essere ammalata di “abbinamento cronico incurabile in fase acuta”, proprio così….non è colpa mia!

Ho sempre amato la moda ma non solo quella imposta dal momento; mi piace reinventare e reinterpretare mettendoci sempre qualcosa di mio. Non tutto quello che è di moda è anche bello, anzi…e non tutto quello che propongono gli stilisti è alla portata di tutti, sia di tasche che di portabilità.

bhh

In giro si vedono certe cose che sono veramente indecenti. Si può avere un proprio stile anche senza essere all’ultimo grido o comunque non scadere mai nel cattivo gusto, cosa che purtroppo succede molto spesso.

Io amo creare sempre abbinamenti nuovi, diversi, originali, mescolando cose appena acquistate con altre che ho da anni e che magari avevo dimenticato in uno scatolone da anni e poi….come per magia diventa un capo super trendy.

jjj.jpg

Sono convinta che non serva spendere tanto per vestire bene, basta avere un pò di gusto e fantasia.

Io, ad esempio acquisto molto nei negozietti di catene low cost, oppure durante i saldi degli ultimi giorni ma il mio luogo preferito è il mercato! Proprio così!

Oramai i mercati cittadini offrono tanto in tema di abbigliamento. C’è veramente di tutto! Dalle bancarelle degli indiani, cinesi a quelle più chic dove trovi le ultime tendenze moda a prezzi molto convenienti.

Excited Shopping Woman

Io mi diverto a rovistare tra ceste ed espositori e scovare quello che più mi colpisce. A volte sono degli “straccetti” che poi diventano dei capi interessanti se abbinati con gusto, altre volte trovo delle rimanenze di magazzino o di campionari di marche conosciute ma a prezzi piccoli piccoli. Questo non vuol dire che non compro nei negozi “normal”i ma girando qua e là si trova sempre qualcosa di interessante.

Vuoi mettere la soddisfazione di indossare qualcosa di bello ed originale sapendo di non aver speso quasi nulla?

A me piace cambiare, ogni giorno…per me è un divertimento. Non potrei mai permettermi di spendere tanto perchè poi dovrei indossare sempre le stesse cose: che noia!

dsc6412.jpg

E’ bello giocare con i colori, gli abbinamenti, gli stili. Ci sono giorni in cui sono più sportiva, altri in cui sono bon ton, altri con tacchi e altri ancora etnica o minimal, mantenendo sempre un mio stile personale.

A volte vedo certe donne vestite ogni giorno sempre uguali, tristi, anonime e mi chiedo come sia la loro vita personale. Questo non vuol dire che uno deve impostare la propria vita sull’abbigliamento, ci mancherebbe, ma la nostra personalità si esprime in molti aspetti della nostra vita ed il modo in cui ci presentiamo è uno di questi.

Ultimamente ho deciso di utilizzare i miei abiti per creare gli outifits per fotografare le mie creazioni. Solitamente abbino delle foto che trovo su internet, molto belle e professionali con capi indossati da modelle superfiche che fanno sicuramente un bell’effetto ma ho pensato che potrei usare i miei di vestiti dato che ne ho tantissimi.

fashion-closet.jpg

Perche no?

Perche non utilizzare le cose che ho scelto, che mi piacciono, che mi appartengono e rispecchiano il mio stile personale?

Se poi sono nuove, firmate o meno che importa? L’importante è che siano in armonia tra di loro e che siano belle da vedere.

Vi aspetto per i prossimi outfits!

Tricot, la mia nuova passione!

Tricot, proprio così….oppure potete chiamarlo uncinetto, crochet….insomma come volete voi.

Mai e poi mai avrei pensato che mi sarei letteralmente appassionata a questo tipo di lavoro creativo. L’ultima volta che ho preso in mano un uncinetto è stato un secolo fa. Avevo circa 7 anni quando mia mamma mi iniziò a questo tipo di “lavoretti”, insieme ai ferri e al punto croce.

Ho resistitito pochi mesi, lo ammetto. Dopo aver fatto centrini, cinturine e altre piccole creazioni ho mollato il colpo, roba da nonnette! Con i ferri  avevo iniziato a fare un maglioncino, tra l’altro con un punto parecchio complicato con due colori. I primi giorni era tutto un sferruzzare, poi sempre meno e fu così che dopo un anno di abbandono mia mamma in un raptus di rabbia me l’ha disfatto tutto sotto i miei occhi increduli. Così è finito il mio breve rapporto con ferri e uncinetti….almeno pensavo…..

Il tricot l’ho sempre trovato un lavoro noioso, ripetitivo, da far fare alle signore di una certa età con la copertina sulle gambe, sedute sulla poltrona mentre guardano una soap opera alla tv.

E invece no!

Mi sono dovuta ricredere e non so come e perchè!

bracciale tricot verde militare fettucciabracciale fettuccia tricot rosa anticobracciale fettuccia lycra tricot

Diciamo che ho sempre amato le cose naturali, grezze e le lavorazioni artigianali con filati grossi e allora ho pensato di utilizzarli per le mie creazioni, così un giorno ho preso un uncinetto e ho provato a lavorare la fettuccia e OPLA’ mi ha preso di brutto.

Non ho inventato nulla, almeno non stavolta, semplicemente ho scoperto una cosa dopo che molti prima di me l’hanno sperimentata ma mi piace un sacco. Ci sono un sacco di lavori in tricot sul web molto belli e colorati.

collane tricot uncinetto fettuccia

Lo trovo un lavoro rilassante, proprio perchè ripetitivo e senza grande attenzione, ma allo stesso tempo gratificante. Vedere che punto dopo punto si crea un bracciale o una collana mi da un sacco di soddisfazione.

All’inizio ho provato con dei bracciali “normali”, poi man mano ho aumentato le dimensioni fino a farli diventare belli “cicciotti”, come piacciono a me…importanti, d’effetto, ma allo stesso tempo leggeri, facili da indossare, comodi e pratici.

bracciali tricot

Poi ho pensato di fare delle collane girocollo che indossate hanno il loro bell’effetto sia in inverno con un dolcevita o un golfino ma d’estate con il collo e le spalle scoperte sono una meraviglia!

Fortunatamente di fettuccia ne ho di tutti i colori e allora mi sono messa all’opera e ho creato un sacco di parure, di bracciali di tutti i generi: grossi, sottili, con decorazioni, perle, bottoni etc.etc.etc….

Diciamo che mi sono fatta prendere.

Voglia di primavera….

Collage 2018-02-21 18_36_05.jpgE’ quasi primavera…. illudiamoci che sia così 😀

Lo so, sono secoli che non pubblico un post.

All’inizio era mancanza di tempo e poi ho avuto problemi con l’accesso al mio sito che ora, come per magia, si è sbloccato.

Sono però passati circa due mesi…troppi..

Diciamo che mi sono serviti per ricaricarmi dopo le fatiche dei mercatini natalizi e per creare le nuove collezioni per la prossima primavera/estate.

Ho lavorato molto ed ho creato tante cose nuove. Chi mi conosce sa che mi piace inventare e creare cose sempre diverse, non mi fermo mai.

Ho fatto un sacco, ma veramente un sacco di orecchini molto diversi da quelli che propongo di solito. Mi sono appassionata agli orecchini piccoli, quelli a bottone che trovo veramente simpatici, facili da indossare, divertenti ed originali.

PicsArt_02-18-10.32.09

Ne ho fatti di tutti i colori: allegri, pastellosi, divertenti, con fantasie di ogni tijpo, con glitter, perle, insomma ho dato sfogo alla mia fantasia. Ho notato che sono piaciuti anche alle mie amiche e clienti e sono molto contenta.

Sono realizzati in legno/med, cartoncino decorato, pelle e gomma crepla, pertanto sono leggeri e facili da indossare e da abbinare a qualsiasi tipo di outfit sia classico che estroso.

Ne ho fatti anche di pendenti, sempre con gli stessi materiali, per chi ama indossare qualcosa di più appariscente.

PicsArt_01-28-03.50.35

Mi sono divertita molto a farli perchè ognuno è diverso dall’altro e, nonostante siano piccoli, sono comunque molto dettagliati e curati nei particolari. Ho passato ore e ore per trovare immagini, carte, decorazioni per creare qualcosa di originale, parPicsArt_12-16-10.50.03ticolare e in perfetto abbinamento di forme e colori. Sapete che sono una “fissata” per gli abbinamenti di colore!

Nel frattempo ho creato anche tante altre collane supercoloratissime e allegre per dare un tocco di colore a questo inverno che ci terrà compagnia ancora per un po, ma dovrete aspettare ancora un pochino per vederle…non tantissimo però….promesso.

PicsArt_02-18-10.30.05

Io intanto ho ripreso con i miei mercatini. Come tutte le ultime domeniche del mese sarò a Pordenone, in Corso Vittorio Emanuele e poi, di volta in volta vi terrò aggiornati attraverso la mia pagina di facebook.

Questa domenica sarò alla Festa di San Valentino a Torre di Pordenone che è una manifestazione molto seguita con un sacco di attività come la marcia, i bimbi in maschera e concerti con cantanti di fama nazionale….Vi aspetto!

E’ Natale!!!

Eh già…… Natale è alle porte….. mancano  solo 10 giorni ma oramai ci siamo…. Siamo tutti indaffarati tra i preparativi di pranzi, cene, regali…insomma non si può dire che il periodo sia dei più rilassanti. NATALE   Per me poi è un delirio. Oltre a dover gestire il lavoro, la casa, i figli devo seguire anche tutta l’attività “creativa” che in questo periodo si fa particolarmente intensa. Sono divisa tra mercatini, ordini e richieste varie. Certo non mi lamento, ci mancherebbe ma sono  veramente alla frutta. Questa domenica farò l’ultimo mercatino dell’anno a Pordenone e poi per un mese e mezzo mi riposo, o almeno così vorrei. Diciamo che mi fermo con i mercatini ma per tutto il resto no. Ho tante nuove idee creative che per ora non riescono a trovare concreta realizzazione per mancanza di tempo ma appena ho un pò di calma mi metterò all’opera. Natale Non vedo l’ora!

NATALE HANDMADE

A Natale regala handmade

 

NATALE HANDMADE

Eh già, manca giusto un mese a Natale…..e già da un pò si respira l’aria natalizia…

Le vetrine dei negozi sono tutte belle addobbate, piene di lucine, ghirlande e chi più ne ha più ne metta.

Oggi poi non ne parliamo…è il BLACK FRDAY! Alzi la mano chi non ne può più di essere bombardato di pubblicità, annunci, mail contenenti offertissime solo per oggi????

Sicuramente è una buona occasione per acquistare elettrodomestici, cose tecnologiche e regali per Natale…meglio prendersi per tempo.

I regali…quanto stress ci provoca cercare i regali, spesso all’ultimo minuto, acquistando qualsiasi cosa pur di non tornare a casa a mani vuote?

Io oramai da anni mi sono “tolta” da questa ansia da regalo. Ho deciso di farne pochi ma selezionati, pensati, e curati. Ho scelto di acquistare l’HANDMADE.

NATALE HANDMADE

Lo faccio perchè oramai siamo stufi di girare per negozi, centri commerciali che gli stessi  in tutte le città del mondo. Non c’è più l’oggetto “particolare”, “originale”…tutto è fatto in serie, spesso con materiali di scarsa qualità…

L’handmade è frutto di lavoro artigianale, di passione, amore e dedizione.

Regalare handmade significa donare qualcosa di UNICO, IRRIPETIBILE, ORIGINALE….

COLLANA VINTAGE

Per questo io acquisto nei mercatini, dove ci sono tante persone creative come me che mettono a disposizione ore e ore di lavoro, sacrifici e passione per regalare un emozione….

Io almeno la penso così e continuerò a pensarla così.

Preferite ricevere un regalo impacchettato dalla commessa part-time che lo confeziona velocemente tipo catena di montaggio oppure con una bella confezione, curata, personalizzata?

 

Domanda retorica lo so… ma pochi pensano che dietro ad un sacchettino creato e decorato artigianalmente c’è tanto lavoro…. A volte io ci metto più a fare la confezione che l’oggetto in essa contenuta e il tutto ovviamente gratis!

Ma se lo faccio è perchè mi piace…. Perchè il bello deve essere dentro e fuori.

ORECCHINI PERLE DI FIUME E CRISTALLI

Perchè donare deve essere un piacere, non un dovere e perchè anche un regalo da 10 euro può essere curato, ricercato e personalizzato.

Pensateci… Io intanto vado a creare perchè da questa domenica a Natale sarò presissima tra mercatini, ordini e tutto il resto.

Aiutoooooooooooo

 

 

Autunno….dolce autunno…

Oramai riesco a postare solo una volta al mese… Mi piacerebbe farlo più spesso ma non ci riesco…non ho tempo.

Se potessi esprimere un desiderio, a parte le cose più ovvie come salute, famiglia etc.etc., chiederei del tempo in più. Mi basterebbero 2 ore al giorno per fare le mie cose con calma.

Oramai le mie giornate sono divise tra lavoro, casa, famiglia, spesa e tutto il resto. Sempre di corsa, sempre con mille cose da fare….

Vorrei avere del tempo solo per me, per creare in totale tranquillità ma per ora questo non è possibile…non mi lamento, certo, ma ogni tanto arrivo stanca e stressata e vorrei qualcosa di più…

autunno zucche shabby

Detto ciò (scusate lo sfogo) volevo dirvi che sono felice perchè ho fatto un weekend di mercatini che mi ha dato una carica pazzesca! E non solo!

Diciamo che in questi due giorni ho ricevuto soddisfazioni da più fronti. Il mercatino è quello più immediato, tangibile…vedi le persone e hai il riscontro diretto dell’impatto che hanno le tue creazioni e devo dire che sono piena di gratitudine e felicità.

E’ bello vedere persone che vengono anche da lontano solo per venire a trovarti o per acquistare qualcosa per sè o da regalare ad una persona speciale.

autunno foto mercatino Ekletic Jewels

E’ bello fare quattro chiacchiere e scoprire che si hanno interessi comuni, o che si abita a 200 metri di distanza senza saperlo e tante altre cose.

In questi anni diverse mie clienti sono diventate delle vere amiche….persone leali, sincere, di cuore…

Ma ho avuto anche delle bellissime soddisfazioni dalla mia pagina di facebook.

Ho messo un post con delle foto di negozi bellissimi, dei concept store in stile nord europeo ed ho scritto che mi piacerebbe aprirne uno così, nei miei sogni…Ebbene ho ricevuto un sacco di messaggi  carinissimi sia da persone che conosco ma quelli che mi hanno stupito di più sono stati quelli di amiche di facebook che non conosco nella mia vita reale.

Ieri, ho postato le foto del mio gazebo durante il mercatino e ho avuto ancora più messaggi pieni di gentilezza,apprezzamento e sono rimasta veramente commossa.

Ringrazio tutte le mie nuove e vecchie amiche che mi sostengono in questo mio percorso creativo che non è senza ostacoli ma che  è un’esigenza che nasce da un mio bisogno di esprimermi, di tirare fuori ciò che ho dentro e quando riscontro che riesco a trasmettere il mio amore e la passione in quello che faccio è il massimo!

GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE…non ho nulla da aggiungere.

 

settembre

E’ arrivato settembre! Nuove idee, nuovi progetti.

Finalmente è arrivato settembre!

Lo so che per qualcuno sarò impopolare ma credetemi, io non ne potevo più di questa estate torrida. Più passano di anni e meno sopporto il caldo….si vede che sto invecchiando.

Il caldo mi uccide: vado fuori di testa…sono nervosa, intrattabile, non riesco nemmeno a pensare, figuriamoci a creare in libertà.

spiaggia deserta di settembre

Finchè siamo in vacanza ci può anche stare, ma quando dobbiamo lavorare, gestire la casa, i figli e tutto il resto non è proprio fattibile, almeno per me.

Il periodo dell’anno che amo di più è proprio il mese di settembre perchè all’inizio fa ancora caldo ma non troppo, si può ancora andare al mare senza la ressa di agosto. Poi le giornate iniziano ad accorciarsi e a rinfrescarsi portando con se gli odori e i colori dell’imminente autunno.

paesaggio autunnale di settembre

Io amo le atmosfere un pò nostalgiche, non so perchè ma è così. Mi piace stare nel mio nido a creare mentre fuori la natura cambia colore. Amo le foglie che cadono dagli alberi, l’aria frizzantina che si respira al mattino. Le giornate terse con il cielo azzurro ma anche le giornate di pioggia quando si sta a casa con la musica in sottofondo e quell’atmosfera di tranquillità e rilassatezza.

Per me settembre è un nuovo inizio perchè durante le vacanze di agosto la mia testolina macina un sacco di idee e progetti nuovi e torno dalle ferie carica di entusiasmo e voglia di fare.

hallo settembre

I miei amici mi prendono in giro quanto il lunedì mattina in ufficio dico “finalmente si ritorna al lavoro!” mentre gli altri sono depressi. Beh io no! Perchè ho tante cose da fare, nuove idee, nuovi progetti e non solo creativi.

Ho voglia di rimettermi in forma, di fare sport, iniziare la dieta, anche se poi i miei propositi finiscono nel giro di una settimana…. ma almeno ci provo.

Quest’anno in particolare.

Vi avevo già anticipato la nuova collezione “costellazioni” realizzata in alluminio anodizzato e perle di vario genere che sono molto originali, leggere e diverse dal solito ma sto lavorando anche ad una nuova collezione, molto moderna e minimalista che spero riscontri il vostro gradimento.

Ovviamente continuo a creare anche le mie collane in argilla che riscuotono sempre tanto successo e che sono quelle che mi danno più soddisfazioni nel crearle come potete vedere in queste foto.

Con settembre si riparte anche con i mercatini e non vedo l’ora di proporre le mie nuove creazioni e vedere la vostra reazione.

 

 

 

Vacanze a Ledro

Pronta per le ferie….. più o meno

Eh si, manca poco e poi finalmente andrò pure io in ferie.

Ogni anno faccio mille progetti di viaggi lunghi e lontani ma poi quando arrivo a giugno la stanchezza e il caldo prendono il sopravvento e poi decidiamo di optare per una vacanza più rilassante….si vede che sto invecchiando.

Chi ha figli abbastanza piccoli come me sa che noi mamme non ci riposiamo così tanto in vacanza, soprattutto se le vacanze si fanno in camper. Bisogna lavorare prima per preparare tutto (mangiare, allestimenti, valigie etc.etc.etc.) poi durante la vacanza non ci sono ovviamente tutti i comfort di un hotel 4 stelle. Quanto si torna ci vuole una settimana a fare lavatrici e pulire…diciamo che di rilassante c’è ben poco.

Io mi riposo quando torno in ufficio..le ferie mi stancano troppo!!

Battute a parte (più o meno…) la vacanza in campeggio è la cosa migliore per godere appieno della natura e della libertà totale ed i bambini sono felici e liberi di esplorare e fare quello che vogliono….ovviamente nei limiti.

Anche quest’anno abbiamo deciso di tornare in un piccolo paradiso che si chiama Lago di Ledro, in provincia di Trento. Una meraviglia.

lago di Ledro

Acque cristalline e calde con una cornice di pini, prati verdi e calette stupende.
Passeggiate intorno al lago da fare a piedi o in bici, sotto la pineta, al fresco.
Attività nautiche di ogni tipo, escursioni in montagna e relax, tanto relax…per me è la vacanza ideale anche perchè odio il caldo, soprattutto quello di questi giorni.


Nonostante sia in vacanza lavorerò per preparare la nuova collezione e ne approfitterò per gestire e seguire di più il mio sito che purtroppo ultimamante sto trascurando.

Chi mi segue nella mia pagina facebook avrà sicuramente visto le novità che sto proponendo in questi giorni: la nuova collezione “costellazioni” che mi sta già dando tante soddisfazioni e consensi.
Collana alluminio costellazioni

Collana alluminio oro rosato e blu

Allora ci vediamo a settembre!

anelli alluminio turchese e sabbia

Anelli, anelli, anelli…

Anelli….ma quanto ci piacciono? A me tanto e a voi?

Se devo fare una stima in base ai consensi che ricevo sulla mia pagina di facebook e nei mercatini devo dire che l’anello piace sempre tanto ma non a tutte. Questo perchè molte donne si fanno problemi per via delle mani: chi dice di averle troppo grosse, chi troppo lunghe, insomma, non siamo mai contente.

Io dico la mia: essere di cattivo gusto non è mai un bene, non ci possiamo permettere di indossare di tutto, solo perchè è di moda ma ogni tanto osare fa bene. E’ una questione di personalità.
anelli alluminio color verde e marrone con perle e cristalli

Io trovo bellissime quelle donne non più giovanissime e magari con una fisicità importante che invece si divertono con l’abbigliamento e gli accessori. Un occhiale particolare, un orecchino originale, una collana importante o un anello stravagante fanno la differenza. Eccome!

A volte mi stupisco perchè vedo che vengono apprezzati di più gli anelli estrosi, a volte esagerati, quelli coloratissimi e fuori dagli schemi e questo mi rallegra molto perchè vuol dire che ci sono donne che vogliono distingersi anche con un piccolo accessorio .

In questi giorni ho creato anelli di stili diversi.

I primi che vi mostro sono quelli che piacciono di più alle mie amiche e clienti e cioè quelli in alluminio martellato, avvolti in una sorta di matassa. Piacciono perchè sono semplici ma allo stesso tempo originali, un pò rustici ma anche molto cool, leggeri ed anallergici, insomma per tutti i gusti.

Stavolta però ho deciso di colorarli per renderli ancora più particolari ed originali, mantenendo la finitura opaca che amo molto.

Come sempre ho dato il mio tocco “vissuto” togliendo a tratti la patina superficiale per far emergere l’alluminio di fondo che dà quell’effetto più shabby.

Poi mi sono cimentata nella realizzazione di qualcosa di più raffinato, senza sconfinare nell’eleganza esagerata….

Ho utilizzato l’alluminio che ho lasciato nella finitura liscia ed ho aggiunto dei fili di perline di cristallo e perle di fiume di varie misure e colori.

Io trovo questi anelli molto moderni, fini e quasi “gioiellosi”.

Ne ho realizzati in diverse colorazioni, preferendo come al solito i toni del marrone e delle sfumature del blu e del verde.