Latest Posts

donna con rughe sul collo

Come nascondere le rughe dal collo! Un piccolo trucco.

Se state leggendo questo articolo evidentemente non siete più delle ragazzine come me e vorreste, come per magia, che il vostro decoltè avesse qualche anno di meno. Mi dispiace, non ho la ricetta magica ma posso comunque aiutarvi a valorizzarlo.

Ho scelto di utilizzare una delle frase che spesso mi dicono le mie amiche e clienti.

Soprattutto quando faccio i mercatini le persone hanno modo di toccare con mano le mie collane e rimangono sempre molto colpite dalla loro leggerezza.

Questo succede specialmente con le collane della collezione tubes e cioè quelle con i tubi e cerchi in argilla inseriti nel girocollo di fettuccia di cotone e lycra.

come nascondere le rughe con una collana ricca e leggera

 

La caratteristica che mi viene spesso segnalata, oltre alla leggerezza ed alla lavorazione originale, è il fatto che nasconde proprio uno dei nostri punti deboli (ce ne sono altri, purtroppo…).

In questo modo si riempie una zona che non vorremmo esporre troppo ma che in questo modo viene valorizzata con una collana ricca, originale e leggera allo stesso tempo.

Così non dovrete sempre indossare dolcevite o foulard per nascondere i segni del tempo; potete farlo in modo originale ed elegante.

donna matura con collana etnica

 

Queste collane sono quelle che in effetti riscuotono maggiore successo tra le mie clienti e mi vengono sempre richieste, in ogni stagione.

  • in inverno perchè riempiono, valorizzano una maglia, un abito in lana, una dolcevita.
  • in estate sono perfette con un abito in lino, un top o qualcosa di vivace e caldo ed esaltano l’abbronzatura.

Scherzi a parte vorrei fare un riflessione…. Purtroppo non ho la ricetta magica su come nascondere le rughe, se l’avessi sarei ricchissima!

Spesso mi capita di sentire frasi del tipo “non fa per me”, “ho il viso troppo tondo”, “troppo magro”, “non mi vedo” etc.etc.

A volte siamo troppo critiche con noi stesse. Nessuno di noi è perfetto, siamo tutte piene di imperfezioni ma perché rendersi anonime quando potremmo comunque esaltare qualche nostra caratteristica?

donna matura alla moda, originale ed eccentrica

Io preferisco una donna bella in carne con un abito colorato ma pieno di personalità, originalità e carattere che una donna col fisico perfetto ma anonima, banale, scontata.

Sento spesso dire “oramai alla mia età….” ma guardate le foto di queste due bellissime signore mature. Non sono fantastiche? Non sprigionano energia, allegria, voglia di vivere e divertirsi?

donna matura originale con collana eccentrica

Gli accessori sono un completamento al nostro vestire quotidiano. A volte basta poco. Un tocco di colore, di brio, di originalità. Non serve essere perfette, basta essere noi stesse e giocare un po’ con l’abbigliamento per dare quel pizzico di fantasia nelle nostre giornate.

Osate gente osate….

 

 

 

collage verde greenery colore di tendenza 2017

Greenery il colore di tenenza del 2017! Abbinamenti e idee

Anche  quest’anno è stato individuato il colore di tendenza del 2017 che è il GREENERY.

Molti di voi penseranno “che razza di colore è?” Per chi mastica un pò l’inglese avrà capito che si tratta di un verde, ma di che tipo?

 

Ognuno lo descrive come gli pare. Ho letto di “verde orribile”, “verde importabile” “verde orrendo” ma a me non dispiace, anzi mi piace proprio.

Diciamo che non è proprio un colore facilissimo da portare e che non è amato da tutti ma secondo me, abbinato nel giusto modo ha il suo perchè.

E’ un bel verdone acceso che vira un pò verso il verde acido. Nella stagione primavera/estate troverà sicuramente una sua collocazione sia come accessorio che capo di abbigliamento.

A me il verde piace molto, soprattutto nelle tonalità del verde acido, pistacchio, ma anche verde militare e un’altra sfumatura che è stata individuata tra quelle di tendenza per il 2017 e cioè  il Kale, una mix tra militare e broccolo (…).

Nelle mie creazioni è un colore che utilizzo abbastanza frequentemente e che viene molto apprezzato.

collana ekletic jewels tubes arancio e verde greenery

Potete vedere questa collana in argilla abbinata con un bell’arancio acceso.

Molto allegro, energetico e originale!

Ci sono poi anche altre collane in diverse tonalità  dal greenery al verde ottanio che potrebbero piacervi.

collana tubes ekletic jewels toni del verde

collana tubes in argilla nei toni del verde

collana ekletic jewels pendente cerchio in argilla verde

collana pendente in argilla nella tonalità verde Kale e bronzo

collana tubes argilla verde militare e oro satinato

collana pendente verde acido e verde ottanio

Ne ho in preparazione molte altre, anche con abbinamenti insoliti ed originali.

La primavera è ormai alle porte ed è ora di osare con dei colori allegri, vivaci, carichi di energia positiva! Qui potete vedere alcune novità.

Questa è solo il primo articolo con i colori tendenza del 2017.

Ne sono stati individuati altri molto belli. Diciamo che il verde ed il blu la fanno da padrone ma ce ne sono di altri molto particolari e vivaci.

Non resta che aspettare un po’ e vedrete le nuove creazioni nei nuovi colori tendenza.

A presto.

 

nuova collezione Ekletic Jewels 2017

Ekletic Jewels: la nuova collezione 2017…nuove proposte

Ekletic Jewels: la nuova collezione 2017…tante proposte e idee originali.

Dopo la lunga pausa natalizia, dove non ho creato proprio nulla, ho ripreso FINALMENTE a produrre.

Ho iniziato l’anno con tante idee, progetti nuovi e in questi giorni mi sto dando particolarmente da fare. Diciamo che ho deposto le uova nel mio nido creativo e ora sono in attesa di dischiudersi.

Se vuoi sapere di più su come creo nel mio nido clicca qui.

Su facebook pubblico regolarmente le mie ultime creazioni ma per chi non ce l’ha vi mostro le ultime novità.

Mi sto dedicando particolarmente ad una nuova linea, sempre in argilla, ma ancora più originali che ho denominato URBAN CHIC.

A me stanno dando tante soddisfazioni nel crearle e anche dai vostri commenti mi sembra di essere nella strada giusta.

Collana urban chic nero ed argento:

Questa è la mia preferita: è realizzata in argilla e gomma crepla nelle tonalità neutre del nero e argento. E’ importante ma leggera, nonostante l’apparenza. Con un dolcevita nero è il massimo ma anche direttamente sul vostro decolltè starà benissimo.

È  in vendita nel mio negozio su Etsy
collana rustica argilla, crepla e pelle massiccia. Nero e argento

Collana urban chic nero e oro:

Sono alcuni anni che l’oro sta facendo tendenza. Lo troviamo ovunque, sia nella bigiotteria che come accessori. L’abbinamento con il nero lo trovo molto glamour. Dà un tocco di eleganza e originalità al total black che a volte ha bisogno di essere valorizzato.

collana ekletic jewels in argilla oro e nero

Collana urban chic marrone, bronzo e oro caldo:

Per chi come me ama i colori caldi questa collana fa al caso vostro.collana ekletic jewels rustica cerchi marrone e oro con modella

E’ realizzata in cartoncino pressato e pelle. E’ molto particolare ed originale.

collana ekletic jewels girocollo cerchi marrone e oro effetto pellecollana ekletic jewels cerchi rustica marrone oro e bronzo indossata da manichino

Collana con ciondolo nero e argento:

La nuova collezione 2017 comprende anche questa collana in argilla e alluminio martellato.

 

collana ekletic jewels in argilla nero e argento con pendente e spirale in alluminiocollana ekletic jewels in argilla e alluminio nero e argento

Ho deciso di farla in nero e grigio ricreando un bell’effetto sfumato con le bombolette spray.

L’effetto è molto moderno e metropolitano ma allo stesso tempo rustico, come piace a me.

E’ facilissima da abbinare in tutte le stagioni in quanto leggera e molto versatile.

La nuova collezione 2017 prosegue nei prossimi post con tante altre novità!

A presto!

Salva

Salva

icona facebook like

Perchè mettere like e condividere su Facebook?

Perchè mettere like e condividere su Facebook?

Io non sono un’esperta di social, SEO, comunicazione…anzi.

Faccio una fatica bestiale per destreggiarmi in questa giungla del web, dove oramai tutti abbiamo accesso a tutti  ma pochi sanno come funziona veramente.

Io mi ci sono trovata perchè è uno dei mezzi più potenti che abbiamo a disposizione oggi ma bisogna saperli usare.

help me vignetta divertente

Ho deciso di buttarmi pure io nella mischia ma credetemi che non è facile, anzi. Più ti ci addentri e più ti confondi, a volte ti arrabbi e vorresti mollare tutto. Per fortuta poi mi riprendo e faccio dei piccoli passi avanti nella speranza di raggiungere, prima o poi i risultati sperati.

Mi riferisco soprattutto al discorso di Facebook.

Da qualche giorno ho aperto una mia pagina facebook, mentre prima avevo solo il profilo (non sapevo ci fosse differenza). Poi Daniele della Corte, esperto SEO, che mi ha fatto un’ottima consulenza, mi ha aperto gli occhi.

icona facebook like

Ho deciso così di aprire la mia pagina di Ekletic Jewels ma sono dovuta ripartire da zero. Ho dovuto ricaricare tutte (o quasi..)  le foto che avevo pubblicato prima. Non vi dico che lavoraccio.

Ho chiesto anche ai miei amici di mettere i like sulla pagina ed ho anche scoperto che più like ottieni e più persone, di conseguenza, vedranno il tuo post.

Analogo discorso vale per le condivisioni che sono ancora più importanti perchè ogni utente/amico che condivide un tuo post lo fa poi visualizzare anche ai suoi amici. Come si suol dire “un fenomeno virale”.

Sembra facile a dirsi ma nel concreto non lo è.

Siamo tutti presi da mille impegni e anche se passiamo ore della nostra giornata davanti allo smartphone non è detto che tutto quello che ci passa sotto gli occhi ci interessi veramente.

Sulla pagina di facebook ti appare sotto il tuo post il numero di “persone raggiunte”.  Ma che cavolo significa raggiunte? Che hanno visto? Che hanno gradito? Io non lo so proprio.

Per questo sono molto importanti i like e le condivisioni perchè in quel caso sei sicuro che la persona ha visto il tuo post, che gli piace a tal punto da condividerlo.

Purtroppo non tutti lo fanno, eppure ci vuole solo un secondo del nostro tempo.

Io lo faccio molto spesso, certo non con tutti, non avrebbe senso, ma lo faccio con chi ha delle belle cose da mostrare, qualcuno che come me dedica tempo, dedizione e amore alle cose che crea.

Quindi se vi piacciono le mie creazioni e volete aiutarmi a farmi crescere e a far vedere i miei lavori anche ad altre persone mettete un “like”, mi farete un enorme favore.

thank you vignetta colorata

Grazie.

 

 

 

LAEPLCREC Ci II GLIFOGF

Gomma crepla: Consigli, progetti e tecniche.

Cosa si può fare con la gomma crepla? Bella domanda!

La crepla è una gomma leggerissima, un pò spugnosa, molto e resistente che ultimamente sta avendo molto successo. Fino a qualche anno fa era utilizzata principalmente nelle scuole ed asili per fare lavoretti e collage. Non è tossica e può essere usata tranquillamente dai bambini.

Ora viene utilizzata per creazioni artigianali più elaborate e ricercate.

Come si può utilizzare la gomma crepla?

Si può tagliare, incollare, cucire e anche modellare utilizzando come fonte di calore il ferro da stiro o la piastra per capelli. Bastano pochi secondi di calore e poi subito modellare la gomma nella forma desiderata. Esistono in commercio degli stampini creati apposta per questo utilizzo.

La gomma crepla è conosciuta anche con altri nomi come Moosgummi (in inglese), Gomma Eva, Foamy…

E’ disponibile in diversi formati e decorazioni, come quelle glitterate, quelle con disegni particolari e alcune di queste sono adesive, pertanto non serve nemmeno la colla!

Gomma crepla glitter

Dove si può acquistare la gomma crepla?

Si trova in vendita nei negozi di hobbystica, nelle cartolerie o nei negozi on line.

Nelle fiere di creatività ed hobbystica che vengono fatte regolarmente nelle principali città italiane troverete tanti stands che la propongono con laboratori. Potrete in questo modo vedere la dimostrazione della sua lavorazione e utilizzo.

Io ho pensato di utilizzarla per creare delle cose diverse come collane, bracciali, orecchini ed anelli. A me piace sperimentare sempre materiali e tecniche nuove, a volte con risultati non prorpio eccelsi ed a volte con risultati soddisfacenti.

La gomma crepla ha il pregio di essere leggera, colorata e facile da gestire. Bastano un paio di forbici, della colla  e tanta fantasia!

Portaoggetti in gomma crepla

Foto da Pinterest

 

A me piace poi colorarla, decorarla e inciderla perchè comunque amo ricreare quell’effetto sfumato e vissuto che contraddistingue le mie creazioni.

Con questo non voglio dire che abbandono il mio stile, le mie collane in argilla, in alluminio,   ma ultimamente mi sto appassionando ad un genere molto diverso dal mio, qualcosa di più contemporaneo. Tutto ciò mi dà una grande soddisfazione.

Gioielli in gomma crepla

Si lo so che il termine “gioiello” è esagerato, ma scrivere “articoli di bigiotteria” mi sembrava riduttivo….non esiste un termine adatto…ci devo pensare.

Oramai si possono fare monili (così va bene?) in tanti materiali, anche insoliti ed alternativi e anche la crepla si presta molto bene a questo utilizzo.

Qui sotto, ad esempio,  trovate alcune foto delle creazioni realizzate con questo splendido materiale.

anello grande in gomma crepla, alluminio e cartoncino

Questo anello è stato fatto con la gomma crepla, il cartoncino, l’alluminio ed il metallo.

anello stravagante in gomma crepla e alluminio

Se visiti la mia pagina facebook troverai tanti altri progetti e idee per realizzare delle cose originali con questo splendido materiale.

A presto!

 

 

 

 

 

 

 

 

collana artigianale in alluminio martellato a forma di spirale color marrone con grande cristallo centrale

Collana in alluminio martellato brunito con perla in cristallo.

Collana in alluminio martellato brunito con pendente a spirale.

Alluminio….mon amour

Già, proprio così. Non avrei mai pensato che questo metallo potesse darmi così tante soddisfazioni.

L’ho scoperto da qualche anno e non lo mollo più. All’inizio lo utilizzato per cose semplici, anche banali ma poi ho capito che ha un sacco di possibilità. Si possono realizzare ciondoli, anelli, orecchini e tantissimo altro.

E’ un materiale leggero, duttile, si presta a molte lavorazioni, si può martellare, modellare, insomma si possono fare un sacco di cose.

Ci sono diverse versioni: io ne utilizzo due:

  • – quella piatta, che solitamente utilizzo per fare orecchini e bracciali:
  • – quella a filo di diverse misure, che utilizzo per fare ciondoli, anelli e tantissime altre cose.

Questa collana in  alluminio martellato, in particolare, ha un ciondolo a spirale con vari ghirigori (io li chiamo così..)  di un bel caldo color brunito che ho poi dipinto per creare delle varie sfumature di colore. Ho pensato di inserire un bellissimo cristallo color cognac per rendere il tutto più prezioso, originale e luminoso.

collana in alluminio martellato con ciondolo a spirale color marrone con cristallo grande centrale

collana in alluminio martellato

E’ semplice, senza tanti fronzoli ma allo stesso tempo ricercato e particolare.

Come cordino ho utilizzato la mia amata lycra che è pratica, anallergica in quando non ha chiusure metalliche, particolarmente adatte per chi ha allergie ai metalli.

Purtroppo siamo in tantissime ad avere problemi di allergie. Mi capita sempre più spesso di incontrare clienti che hanno questo problema e non possono indossare bigiotteria proprio a causa di questo fastidioso problema.

Purtroppo non tutte sono allergiche al nickel ma anche ad altri metalli, compreso l’oro e questa cosa è particolarmente spiacevole perchè impedisce di indossare delle collane originali e particolari.

Diciamo che con questo accorgimento si può indossare praticamente di tutto.

Si può regolare in base alle vostre esigenze ed ai vostri gusti.

Perfetta su qualsiasi outfit sia invernale che estivo.

A breve sarà in vendita nel mio negozio di Etsy.

 

 

 

 

2017 – Anno nuovo, progetti nuovi!

2017 – Anno nuovo progetti nuovi!

Il 2017 è iniziato da un po’. Io mi sono eclissata per qualche giorno. Tra feste, virus vari, viaggi, mangiate (troppe) parenti, amici etc. sinceramente non vedevo l’ora di tornare alla mia quotidianità.

Io amo stare nel mio nido, tra le mie cose, fondamentalmente sono una casalinga. Mi piace circondarmi dai miei oggetti, le mie sicurezze, i miei punti fermi e ovviamente tutto ciò che mi permette di creare nella pace della mia casetta, con la mia musica i miei attrezzi, i miei colori.

In questo ultimo periodo non ho creato praticamente nulla, un po’ perché ero un po’ stanca, dopo il tour de force dei mercatini e un po’ perché presa da mille impegni non avevo la lucidità mentale….ma ora si riparte!!!

Il 2017 sarà l’anno del cambiamento! L’ha detto anche il mio oroscopo!

Tra i miei obiettivi per il nuovo anno, oltre a creare cose nuove, c’è quello di seguire di più la parte marketing che non amo particolarmente, lo confesso. A noi creative non piace molto star dietro a tutti quegli aspetti concernenti la SEO, i testi delle inserzioni, le foto, tutte cose che io rimando da sempre ma che sono necessarie per far funzionare le cose al meglio.

Oramai non posso più rimandare…è arrivato il momento.

Mi devo armare di santa pazienza, impegno, costanza e tanto lavoro nella speranza che tutto ciò porti i suoi frutti.

Innanzitutto devo rimpinguare il mio negozio di Etsy che ho trascurato per troppo tempo. Devo mettere in vendita cose nuove visto che spesso mi viene chiesto come e dove acquistare le mie creazioni e così finalmente potrete avere la possibilità di farlo.

Poi mi occuperò di più di tutta la parte social e quella promozionale (aiutoooo).

Bando alle ciance! Mettiamoci al lavoro!

A presto!

Sandra

2016/2017: riflessioni e nuovi propositi per un nuovo anno

Già, proprio così…il 2016 è finito!

A fine anno di solito si tirano le somme, si fa una sorta di resoconto mentale di tutto ciò che si è vissuto, di ciò che siamo riusciti a fare e di ciò che ancora ci manca, delle cose buone che ci ha portato e di quelle di cui vogliamo liberarci e tra le cose ci metto anche le persone….

2017 collage di collane in argilla e bracciale in alluminio

Io devo dire che il mio 2016 è stato molto intenso, soprattutto a livello creativo.

Ho focalizzato le mie energie su qualcosa che mi rappresenta totalmente, scegliendo di realizzare cose coerenti con il mio pensiero, il mio stile, il mio modo di essere.

Può sembrare una cosa, ovvia banale, scontata ma non è così facile come sembra.

Chi come me è creativo a 360° sa che a volte dobbiamo “arginare” tutta la nostra voglia di fare, di creare perchè vorremmo fare mille cose contemporaneamente e spesso queste cose sono molto diverse tra loro, in contrasto e non ci identificano bene.

Per me il 2016 è stato un anno di cambiamento, di presa di coscienza che ho ancora tanto da fare e imparare. Ho deciso di dare una svolta alla mia passione creativa e devo dire che sta dando i suoi frutti ma la strada è ancora lunga.

2016 e 2017 in legno rustico

Ho conosciuto tante belle persone, creative come me. donne con una marcia in più. Siete in tante e sicuramente tralascerò qualcuna, perdonatemi…..

Ai primi posti metto Gioia Gottini che mi ha aperto un mondo con i suoi libri, il suo blog e la sua mansardina, poi Francesca Baldassarri, Francesca Marano, Ljuba Daviè che ha realizzato il mio sito e Barbara Facchin che ha curato la parte grafica.

Ma ho avuto la fortuna di conosere tante altre donne fantastiche, donne con un gran cuore, con grande talento che hanno condiviso questa passione con me….prima fra tutte Sonia che pur non avendomi mai conosciuto ha da subito condiviso i miei post, e non solo quello…(e lei lo sà), poi Lucia, Stefania, Giusy, Tiziana, Anna, solo per citare alcune delle mie nuove amiche creative.

2016 mercatini e attrezzi da lavoro

Un ringraziamento speciale va a tutte le persone che ho conosciuto nei mercatini e che poi sono diventate anche amiche, donne con le quali si è instaurato un rapporto che va al di là dell’acquistare/vendere, donne con le quali ho condiviso una parte di me.

Quest’anno è stato un anno importante, ho ricevuto tantissimi complimenti, apprezzamenti sinceri che mi hanno scaldato il cuore e mi hanno dato l’energia per continuare su questa strada che a volte non è proprio facile.

2016 foto di famiglia nelle vacanze estive

Ringrazio soprattutto la mia famiglia che mi ha supportato e sopportato perchè mi rendo conto che non è facile avere a che fare con una mamma e moglie sempre presa da mille cose da fare, spesso nervosa, a volte assente la domenica perchè è fuori a fare mercatini: anche grazie a voi riesco a fare tutto ciò.

I miei propositi per il 2017 sono di continuare a studiare e a migliorarmi per offrire dei prodotti sempre più curati e particolari, mentre i miei desideri, a parte quelli legati alla famiglia, alla serenità, alla salute che ovviamente rivestono il primo posto, sono di crescere, di riuscire a gestire al meglio il mio sito ma soprattutto il mio negozio di Etsy che ho trascurato molto per mancanza di tempo ed energie sperando di riuscire a farmi conoscere anche oltreoceano (chiedo troppo?).

Auguro anche a voi un anno pieno di cose belle, di soddisfazioni, di amore, calore, serenità.

Sandra

2016 è terminato - foto anno 2017

 

E anche quest’anno è arrivato il Natale!

E anche quest’anno è arrivato il Natale!

In questi giorni siamo tutti presi da mille impegni, incombenze….regali dell’ultimo minuto, code al supermercato per comperare le ultime cose per il pranzo o la cena di Natale, insomma possiamo dire che l’atmosfera natalizia si perde un pò perchè siamo sopraffatti da tutto ciò che ci stressa e non ci fa vivere pienamente questo periodo.

Ci sono dentro pure io….. Dopo aver terminato, con grande successo e soddisfazione, il tour dei mercatini ora vesto interamente i panni di mamma, casalinga, moglie e quant’altro, almeno ci provo… e ovviamente devo gestire un sacco di cose.

Regali acquistati e nascosti per non farli vedere ai bimbi. Pacchetti fatti di notte, ultime cose da acquistare perchè ci si dimentica sempre di qualcosa o di qualcuno. Liste della spesa, panettoni e pandori da regalare, insomma chi più ne ha e più ne metta.

Sinceramente io se potessi me ne andrei in una baita di montagna per una settimana, isolata da tutto e da tutti a dormire, dormire, dormire, stare in pigiama tutto il giorno e poco altro ma non si può!

Non sono un’asociale o un Grinch, tutt’altro…io amo il Natale. Amo l’atmosfera calda, le lucine dell’albero, il presepe, il calore delle case, l’entusiasmo dei bambini che aspettano Babbo Natale, tutto ciò è bellissimo, peccato che viene rovinato dalla frenesia dei nostri tempi, della mancanza di tempo per gestire tutto, dallo stress che purtroppo rovina quell’atmosfera di festa, di famiglia di condivisione che spesso si perde….. vabbè si fa il possibile.

Io voglio augurare i miei migliori auguri di un Sereno Natale a tutti coloro che mi hanno supportato e sopportato in questo periodo. Agli affetti più cari, agli amici,  ai colleghi che poi sono soprattutto amici, e alle mie affezionate clienti che mi hanno regalato un anno ricco di soddisfazioni e gioie.

Vi auguro di trascorrere questo Natale con le vostre famiglie, nel calore delle vostre case in serenità e gioia.

Sandra

GRAZIE!!!!

Volevo ringraziare tutte le persone che ieri sono venute al mercatino.

Nonostante il freddo mi avete riscaldato con il vostro calore, i vostri complimenti e anche i vostri acquisti!

Ora mi riposo per un pò, ne ho bisogno e voglio passare le feste con la mia famiglia, in tranquillità, ultimamente li ho trascurati un pochino ma da gennaio riprenderò con nuove idee e nuovi progetti perchè devo rimpinguare la mia collezione dato che ieri ho svuotato il magazzino.

GRAZIEEEEEE!!!!

Sandra